Perchè scende la notte

(2 recensioni dei clienti)

19,00

“La trasgressione è terapia se resta sollazzo, se rimane confinata nell’accessorio, se non strappa alle viscere l’isterico urlo del necessario.”

Un vivido, colorito, ironico, coinvolgente affresco della contemporaneità di provincia meridionale, in cui tutti sanno, tacciono e all’occorrenza si vendicano, e un dolente ritratto della difficoltà che i servitori dello Stato incontrano nel cercare di illuminarne le oscure profondità.

Pagine 320
Claudio Grenzi Editore

Categoria:

2 recensioni per Perchè scende la notte

  1. Rosanna Moscatelli

    Sarà coinvolgente come le due precedenti pubblicazioni

  2. Teresa Calvano

    Interessante

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.